Aggiornato: 3 de agosto, de 2018

SEMBRAVA IMPOSSIBILE CAMBIARE

Prima di conoscere il Signor Gesù, nella Forza Giovane Universale, io ero completamente persa. La mia vita era un vero inferno. Giravo notte dopo notte per strada, e, ogni weekend, scendevo a Rio de Janeiro in direzione alle favelas. Riempivo la mia macchina di ragazze e ragazzi (che, in quell’epoca, erano i miei amici) verso le nottate delle comunità Carioca.

Arrivando là, usavo e abusavo di molte droghe, in un vizio completo. Ho provato la marijuana, cocaina, “lança-perfume”, “cheirinho da loló”, “balinha” e, soprattutto, portavo a casa la droga che consumavo nelle favelas. Portavo compresse di marijuana per il mio consumo, oltre a bere e fumare sigarette.

Ballavo tanto in discoteca, al punto di sedurre i banditi che erano presenti. E, purtroppo, a causa di possedere demoni nel mio corpo, avevo sempre ciò che volevo.

La mia vita era completamente persa senza Gesù, nelle mani del diavolo. Con questo, affondavo sempre di più. Arrivavo a casa il giorno dopo drogata e puzzando. Litigavo con i miei genitori e non mi importavo di mio figlio. Mi piaceva litigare e volevo picchiare tutti. Ero così aggressiva e umiliavo le persone al punto di farle piangere. Camminavo con le armi, con molte armi pesanti.

Mio figlio, incluso, è frutto di una relazione che ho avuto con un uomo che era un gestore del traffico. Molte volte, sono andata dalla polizia a causa sua senza avere colpa… Anche così, finivo per pagare insieme a lui. Siamo anche andati a vivere insieme, e io vedevo ombre e volti a casa sua di notte. E, con tante armi e droghe che conservava lì, lui è stato arrestato, e io gli ho fatto visita nel carcere di Bangu per 2 anni.

Fino a quando sono arrivata alla Chiesa Universale del Regno di Dio e ho conosciuto la Forza Giovane Universale, della quale oggi faccio parte. Nella FGU, sono stata guarita dalle dipendenze. Sono libera, sono fedele a Dio, che è al primo posto nella mia vita.

Oggi ho Dio con me a darmi forze, costruendomi come una grande opera. La mia fede diventa forte ogni giorno.

Oggi ho veri amici, una famiglia che Dio mi ha dato nell’Universale. Io sono felice così.

Oggi so che cosa vuol dire stare bene con se stessi.

Oggi ho davvero pace, allegria e forze, che viene da un Dio vivo che mi sostiene.

Oggi sono una vera madre. I problemi non sono niente vicino alla fede che esiste in me. Vicino a un Dio così grande e che si prende cura di me.

Oggi sono felice e ho ricevuto il più grande regalo e forza che l’Altare mi può dare: lo Spirito Santo, che mi diede la certezza che posso tutto e che posso spaccare!

Jéssica
25 anni
Studentessa di Diritto

Deixe um comentário

Effettua l'accesso tramite queste reti sociali:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *