Aggiornato: 12 de marzo, de 2018

Ragazza si toglie la vita, dopo essere sopravvissuta alla caduta da un edificio

Il tragico caso accaduto in Russia: la diciassettenne Diana Bestuzheva sognava di diventare un’attrice professionista e si era laureata in una grande scuola di recitazione a Mosca, la capitale russa.

Tuttavia, è entrata in depressione dopo che il suo ragazzo l’ha lasciata. Non riuscendo a recuperarsi, Diana un giorno ha scritto una lettera d’addio a sua madre e si è buttata dal quattordicesimo piano dell’edificio dove abitava. Tuttavia, è sopravvissuta alla caduta. Un testimone ha detto di averla vista pulirsi la neve dal suo corpo, e tornando di nuovo nell’edificio. Tuttavia, il peggio è successo nella cucina del suo appartamento, dove si è suicidata con un coltello.

Il male della depressione e il desiderio del suicidio

Molte persone possono chiamare il desiderio di suicidio di “malattia”. Tuttavia, questa parola porta l’idea che questo è qualcosa di “normale” e che può accadere a chiunque. Ma il suicidio nasconde una bugia divulgata da satana: quando ti uccidi, la sofferenza finisce.

La verità è che il corpo muore in questo mondo, ma l’anima della persona è eterna e il suo destino (il paradiso o l’inferno) dipenderà da ciò che abbiamo fatto nella vita.

“La depressione è uno spirito immondo. Questo spirito sta lavorando nella mente delle persone, lavorando nel cuore delle persone, rafforzando le loro idee: ‘Guarda, è inutile. Non ci riuscirai. Non serve a nulla dire che Gesù è la vita. Niente di tutto ciò funziona. Soffri e non esiste un rimedio. Hai una vita piena di fallimenti, piena di tristezze’. Questo spirito continua a lavorare ventiquattro ore, portando la persona a desistere dalla fede. Solo dal fatto che lo spirito di depressione è nel corpo di una persona è perché lei non è libera. ”

Quindi, se tu, come questa ragazza, stai pensando che l’unica via d’uscita dai problemi è il suicidio, non perdere tempo, cerca immediatamente La Forza Giovane più vicino a te:

Roma: Viale di Porta Tiburtina, 18/20 – San Lorenzo – Ogni domenica alle ore 14:30

Milano: Viale Monza 101, MM1 Rovereto (linea rossa) – Ogni sabato alle ore 15:00

Napoli: via Marino di Caramanico 2B -Ogni sabato alle ore 15:00

Oppure puoi chiamare a questo numero: 06 4470 25 66

Noi siamo pronti per aiutarti a superare e a vincere questo problema, non pensare che non c’è soluzione, esiste sì una soluzione per il tuo problema, e qui la troverai!

Se stai bene, ma conosci qualcuno che soffre di questo problema, condividi questo messaggio con quella persona.

Deixe um comentário

Effettua l'accesso tramite queste reti sociali:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#882 Commenti